Roma

Truffa case Falco, Patanè (Pd): “Con Monte Stallonara nuovo corso Ater Roma”

“La positiva soluzione della ignobile truffa, che ha visto vittime più di duemila famiglie di Monte Stallonara, rappresenta l’inizio di un percorso innovativo per tutte le Ater del Lazio e per il futuro delle politiche della casa, facendo housing sociale vero e proprio” dichiara in una nota Eugenio Patanè, consigliere regionale, in merito all’acquisto delle 95 case popolari da parte dell’Ater Roma dopo il fallimento delle cooperative Vega e Veronesi truffate da Emilio Falco nel 2004.

“Questo risultato è stato possibile grazie all’intuizione e alle battaglie perseguite da Mario Di Carlo come ex assessore alla Casa della Regione Lazio” prosegue Eugenio Patanè “che hanno portato al finanziamento dell’acquisto da parte di Ater Roma delle 95 case attraverso l’apertura di un fondo rotativo, all’interno del quale ritornano gli affitti versati ogni mese dagli inquilini. Parliamo di un fondo che si autoalimenta e che può essere destinato alle politiche abitative future”.

“Un plauso va al lavoro dell’Ater di Roma che così ha avviato la nuova missione di housing sociale verso le giovani coppie e le famiglie che sono in situazioni economiche disagiate” conclude Patanè “ma anche verso il ceto medio, anch’esso oggi in emergenza abitativa”.

By