Cultura

Spring Colours Libertas: presentato il progetto sportivo a forte impatto socio-ambientale

 Si è tenuta nella Sala Consiliare del Municipio X  ( Ostia ) la presentazione di  “ Spring Colours Libertas”  un progetto sportivo a forte impatto socio ambientale e anche fonte di valori importanti come lo spirito di gruppo , la solidarietà, la tolleranza ed il rispetto delle regole .

Ha aperto i lavori Giulia Candelori, vice presidente della Libertas Roma Comune , che ha introdotto i saluti e le considerazioni di Luigi Musacchia , Presidente del Centro Nazionale , e di Enzo Corso , Presidente del Centro Regionale. Hanno fatto poi gli onori di casa Giovanni Zannola , Presidente della Commissione Sport del Municipio e Emanuela Droghei , Assessore al Welfare e Salute dello stesso Municipio. Eugenio Patanè , Presidente della Commissione Sport della Regione Lazio, ha portato i saluti dell’Istituzione ed oltre a rallegrarsi per l’iniziativa della Libertas ha ricordato i trascorsi ha ricordato i trascorsi sportivi del padre, Campione regionale Libertas della Sicilia negli anni settanta.   Carlo Dalia, ideatore del progetto lo ha poi illustrato nei particolari e nei suoi aspetti sociali , primo fra tutti il “costo zero” per i fruitori .

“Devo ringraziare ancora una volta il Presidente Musacchia per la fiducia che ha dimostrato ancora una volta nel lavoro del nostro Centro  “ dichiara soddisfatto il Presidente Carlo Dalia “  e ci ha consentito di lanciare questa iniziativa. Il Municipio X è stato fantastico nel credere in noi e nell’appoggiare la nostra idea . Cercheremo con tutte le nostre associazioni di territorio, che ringrazio anche per la loro presenza oggi , di mantenere l’impegno ed onorare così la fiducia riposta in noi. In un momento difficile per l’economia del paese e per lo sport di base in particolare gli Enti di promozione, ed il nostro nello specifico,  possono significare molto per lo “sport di cittadinanza” e l’attività promozionale e del tempo libero in genere . Dobbiamo essere pronti a rispondere alle esigenze della base e ci stiamo attrezzando per questo .”

 

Di particolare rilevanza l’intervento dell’On Eugenio Patanè, che ha sottolineato come, in un momento cosi’ difficile in particolare per la nostra Regione, lo sport possa divenire un volano per il rilancio dell’occupazione soprattutto giovanile, e potente strumento di integrazione sociale a tutti i livelli.

By