Politica

Salva Roma: Marroni (Pd), Governo rigetti emendamenti

“Chiediamo che il governo Letta dia parere contrario ad alcuni emendamenti modificativi del decreto Salva Roma che se approvati creerebbero solo una grande confusione normativa e andrebbero a ledere peraltro l’autonomia della capitale”. Cosi’ in una nota il deputato PD Umberto Marroni “Emendamenti per i quali gia’ lo scorso dicembre la commissione affari costituzionali espresse parere contrario perche’ sussistevano vizi di legittimita’ costituzionale e perche’ tali norme andavano contro l’esito referendario sull’acqua e la successiva sentenza della Corte Costituzionale. Il PD, oltre al il sindaco Marino e all’Assemblea Capitolina, ha espresso piu’ volte la sua totale contrarieta’ a simili atti, fermo restando invece la giusta proposta di chiedere al comune un piano di rientro efficace e dettagliato”, continua Marroni. “Ritengo che sia cosa saggia per il governo e il Parlamento lavorare per licenziare il testo cosi’ come approvato nel consiglio dei ministri, evitando cosi’ che si ripeta quanto avvenuto a dicembre e anche per velocizzare l’iter di conversione del decreto. L’approvazione di emendamenti contro Roma, infatti, imporrebbe inevitabilmente una modifica alla Camera allungando i tempi con una terza lettura al senato”, conclude.

By