Campidoglio

Giunta in stand by: salta Lorenza Bonaccorsi. Nelle prossime ore il sostituto

Lorenza Bonaccorsi resterà in Parlamento. La deputata renziana ha declinata l’offerta di Ignazio Marino e del PD e non sarà un nuovo assessore al Turismo e alle Attività Produttive della giunta capitolina.

“Amo Roma e sarebbe un onore servirla, ma sono una parlamentare della Repubblica, candidata con le primarie del Partito Democratico, cui hanno partecipato un milione di persone – dichiara la Bonaccorsi in una nota -. Penso che la politica vada presa seriamente, il che soprattutto significa portare avanti il lavoro affidato. Per questo ho scelto di continuare nel mio impegno di parlamentare e nel rinnovamento della politica, così come ritengo sia giusto.

Con questa decisione, non presa a cuor leggero, confermo quanto già chiaramente espresso ai dirigenti locali del mio partito: la mia indisponibilità all’incarico di assessore. Ringrazio quindi il sindaco Ignazio Marino per avermi pensata nella sua squadra, a lui e al suo lavoro continuerò a dare tutto il mio sostegno da cittadina e da parlamentare della Repubblica. Così come ringrazio profondamente il mio partito che mi ha proposta per l’incarico”.

Giunta in stand by per il momento. Tocca al PD indicare nelle prossime ore il quarto assessore democrat.

 

By