Roma

Risultati finali congresso Pd: a Roma vince Cosentino, ma è ballottaggio con Giuntella. Oltre 15 mila i votanti

Sono stati 15.079 i tesserati che hanno partecipato al congresso del Partito Democratico romano, 5 mila in più rispetto all’ultimo congresso del 2010.

Una crescita di tessere che ha provocato tensioni e disordini in alcune sezioni democrats.

di LUCIO LUSSI

I risultati elettorali, che verranno ufficializzati nella giornata di domani, vedono in testa l’ex assessore regionale Lionello Cosentino, forte dell’appoggio di Goffredo Bettini. Cosentino si è fermato infatti al 45% delle preferenze e al ballottaggio se la vedrà con Tommaso Michea Giuntella, giovane turco sostenuto da dalemiani e bersaniani, che ha ottenuto il 34% dei consensi.

Fermo al 15% il renziano Tobia Zevi, il cui apporto sarà fondamentale per trionfare al ballottaggio.

L’unica donna della partita, Lucia Zabatta, area Civati, non ha superato il 5%.

Le diplomazie del partito sono già al lavoro per evitare adesso che tra Cosentino e Giuntella si arrivi alla scontro frontale.

 

TUTTI I DATI:

15.079 votanti

Lionello Cosentino                  6.907 – 45,4%

Tommaso Michea Giuntella 5.160 – 34,2%

Tobia Zevi                                   2.325 – 15,41%

Lucia Zabatta                                 687 – 4,56%

 

Manca ancora l’ufficialità sulla ripartizione dei seggi, che dovrebbero essere così distribuiti:

177 seggi a Lionello Cosentino

133 seggi a Tommaso Michea Giuntella

60 seggi a Tobia Zevi

19 seggi a Lucia Zabatta

By