Campidoglio

Rifiuti: Ignazio Marino firma la proroga di 4 mesi agli impianti di Malagrotta. Ordinanza per il superamento delle criticità degli ultimi giorni

236999 La discarica di Malagrotta (archivio)

In attesa di un intervento del Governo, il sindaco di Roma Ignazio Marino ha firmato l’ordinanza per “il superamento delle situazioni di criticita’ riguardanti il processo di gestione del ciclo dei rifiuti urbano della citta’”, prorogando il conferimento negli impianti di trattamento dei rifiuti di Malagrotta, di proprieta’ di Manlio Cerroni, sui quali grava un’interdittiva prefettizia a seguito dell’inchiesta giudiziaria che coinvolge il patron del Colari. Il provvedimento, secondo quanto si apprende dal Campidoglio, proroga “per il tempo strettamente necessario al verificarsi di altro evento istituzionalmente sopravveniente idoneo al superamento delle criticita’ in essere”, e comunque non oltre i 120 giorni, il conferimento dei rifiuti urbani da parte di Ama presso i due impianti tmb Malagrotta 1 e Malagrotta 2 nonche’ presso l’impianto di tritovagliatura del conosrzio Colari. La decisione e’ assunta al fine di evitare “emergenze di ordine sanitario e di igiene pubblica”, e contestualmente l’ordinanza dispone alla proprieta’, e alle societa’ ad essa riconducibili, di assicurare la piena operativita’ degli impianti. (Agi)

By