Roma

Pd Roma, Pedetti: “Chiederemo a Presidente Giuntella convocazione direzione romana del partito con il sindaco Marino”

Meno di un anno fa come Partito Democratico, insieme all’intero centrosinistra, abbiamo segnato una vittoria storica a Roma, riconquistando, dopo soli cinque anni di gestione fallimentare della destra, la capitale d’Italia e vincendo in tutti i quindici municipi. Un patrimonio importante per il centrosinistra italiano, che ci pone di fronte ad altrettante importanti responsabilità nei confronti dei cittadini romani che siamo chiamati a rappresentare. In questi mesi abbiamo ottenuto significativi risultati, ma è evidente che non si è fatto tutto quello che si doveva fare. Ritengo quindi che questo 2014 debba essere, come ha giustamente ribadito lo stesso Sindaco, l’anno della svolta. Un anno in cui il Partito Democratico deve riprendere il ruolo di guida dei processi cittadini, sostenendo la giunta Marino nel definire proposte chiare e risposte concrete. Chiederemo quindi al presidente del partito Tommaso Giuntella la convocazione urgente di una direzione del partito romano alla quale invitare anche il sindaco Marino. Per definire insieme un percorso di lavoro, non mi sembra, infatti, utile continuare la discussione, tanto cara al nuovo gruppo dirigente del partito, e che ormai mi sembra stia diventando una barzelletta, su “rimpasto si o rimpasto no”. La priorità è, infatti, confrontarci con maggioranza, giunta e partito per individuare insieme priorità e strumenti utili a superare la crisi economica e sociale che da troppi anni sta colpendo famiglie e imprese romane e a rilanciare lo sviluppo della capitale. Ritornando così a discutere del futuro di Roma nelle sedi opportune, rappresentative di tutto il partito, e coinvolgendo in questa discussione i territori e i cittadini.

Così in una nota il consigliere capitolino PD Pierpaolo Pedetti

By