Municipi

Municipio V, gli attivisti No cemento occupano la sede municipale: “Contrari al supermercato Lidl in via dell’Acqua Bullicante”

municipio-6_4_originalUna ventina di attivisti del coordinamento No cemento Roma Est ha occupato questa sera la sede del Municipio V di via Torre azzunziata per protestare “contro il mancato rispetto dell’accordo che prevedeva l’impegno del Municipio e del suo presidente Palmieri a sottoporre al commissario di Roma Francesco Paolo Tronca il documento che stabilisce la sospensione del cantiere per la realizzazione del supermercato LIDL a via dell’Acqua Bullicante”. “Siamo venuti qui stasera – ha detto uno degli attivisti – e da parte del municipio V c’è stato un comportamento non adeguato alle nostre richieste, tentando vanamente di telefonare ai rappresentanti del Comune, Non avendo avuto risposta sono andati via e ci hanno lasciato soli. Noi rimandiamo qui e abbiamo chiamato altri attivisti che stanno arrivando per portare sostegno”.

By