Municipi

Il IV Municipio avrà il Registro delle Unioni Civili. Sciascia: “Stessi diritti a tutti i cittadini”

Il Consiglio del IV Municipio ha approvato oggi la delibera per l’istituzione del Registro delle Unioni Civili, con il voto favorevole anche del MoVimento 5 Stelle, che permetterà a conviventi di fatto di ottenere un riconoscimento formale della propria unione.

“Un passo avanti per garantire gli stessi diritti a tutti i cittadini e verso l’inclusione del territorio, per permettere a chi non possa o non voglia contrarre matrimonio, di ottenere uno status giuridico e di vedere riconosciuto il proprio legame affettivo”, commenta il Presidente Sciascia.

“Non solo l’Europa ci chiede di adeguarci nel riconoscimento delle coppie di fatto, è la stessa società che cambia e dobbiamo essere pronti ad accoglierne le istanze, fornendo gli strumenti per una reale tutela dei diritti civili, nella piena libertà delle scelte di vita individuali.

Ringrazio le forze politiche di maggioranza per il lavoro svolto per raggiungere questo ulteriore traguardo, un atto concreto che realizza uno degli impegni presi in campagna elettorale.

Auspico che anche Roma Capitale istituisca al più presto il proprio Registro, dando un segnale forte di civiltà da grande capitale europea”.

“Questo è l’approdo di un lungo, preciso e puntuale lavoro svolto dalla Commissione politiche sociali e affari generali che ha visto una ampia partecipazione di tutti i consiglieri. Un lavoro svolto con passione nella consapevolezza che il Registro delle Unioni Civili è un passaggio significativo per riaffermare i diritti e i doveri di tutti i cittadini e le cittadine. Ci sono scelte che ci fanno migliori: quella di oggi è una di queste.” Così i tre gruppi di maggioranza PD, SEL, Lista Civica Marino.

By