Politica

Fuksas: “Marino torni a fare il chirurgo. A Roma meglio Carraro”

fuksas

“Io questo Marino non lo considero, non lo conosco proprio, non ne ho mai sentito parlare…Torni a fare il chirurgo”. Inizia così, a La Zanzara su Radio 24, l`attacco dell`architetto Massimiliano Fuksas al sindaco di Roma Ignazio Marino. “Le cose sono chiare – dice Fuksas – se un`amministrazione non funziona va cambiato il timoniere e anche presto. Sull`immondizia sono d`accordo con Vespa, che è una persona intelligente. Invece Marino gli ha risposto in modo volgare, sconveniente, arrogante. Se vai a Mosca la città è pulita e funziona bene. Di questi che dicono `non è colpa mia` ne conosciamo tanti. Se io faccio un progetto me ne prendo la responsabilità. Uno come Marino dovrebbe trarne le conseguenze.
In certe zone di Roma c`è una situazione che non ho mai visto nemmeno negli anni peggiori dell`immondizia a Napoli”.
“E` insopportabile – prosegue Fuksas – quello che dice, cioè che nei 40 anni precedenti non è stato fatto nulla e adesso è arrivato lui. Ci sono stati Rutelli, Veltroni che fecero delle ottime cose e anche Carraro che lanciò il Parco della Musica. Di Marino non vedo nulla”. Il Pd dovrebbe farlo dimettere, chiedono i conduttori, Giuseppe Cruciani e David Parenzo?: “Oggi non si sa più chi sono i genitori di questo sindaco, perché nelle sconfitte non ci sono più genitori. Quello che si vede intorno è pauroso, c`è l`abbandono della città. Mi auguro solo che Roma presto abbia un altro sindaco, prima Roma si libera di Marino meglio è”.
“Marino – dice ancora l`architetto – fa solo cose per farsi un po` di pubblicità. L`ho visto inseguire Obama, saltare sul carro del Papa. Ma se era un chirurgo così bravo, così dicono, perché ha lasciato? Torni a farlo”.

By