Politica

Factory dei Giovani Democratici: idee per una politica migliore

11206475_700073963435999_7525649449692023268_oTorna a Roma la ‘Factory‘ dei giovani democratici. Una sorta di mini-Leopolda nella Capitale, una giornata per confrontarsi in tavoli di discussione tematici ma soprattutto per lanciare al Campidoglio proposte e idee firmate dai giovani dem. “Abbiamo messo a disposizione della citta’ delle proposte – spiega il coordinatore dei Giovani democratici di Roma Guido Staffieri – Ad esempio per quanto riguarda la mobilita’ i giovani hanno bisogno di cose semplici come la metro di notte, riduzioni su biglietti e abbonamenti per studenti e un bike-sharing serio. Sul tema cultura a Roma nell’ultimo anno sono stati spesi in bandi 5 milioni di euro ma quello che manca e’ una visione di quello che deve essere la citta’ nel futuro: penso ad esempio alla street art che e’ la migliore risposta alla rigenerazione urbana della citta’”. “Infine un’altra vecchia proposta: le scuole aperte – aggiunge – Le scuole devono essere messe a disposizione della citta’, devono essere le nuove piazze. Per tutte queste idee e proposte chiediamo ad ogni amministratore di non lasciarci soli”.

By