Politica

Elezioni europee: tra i candidati nel Pd Enrico Gasbarra e Goffredo Bettini. Salta all’ultimo Guido Milana

Approvate dalla Direzione Nazionale del Partito Democratico le liste dei candidate alle elezioni europee del prossimo 25 maggio.
Serrato il dibattito che ha accompagnato il voto dei delegati. Una larghissima maggioranza ha approvato la deroga per Gianni Pittella, che potrà così ricandidarsi nella circoscrizione dell’Italia Meridionale.

Tra i democrat candidati nella circoscrizione dell’Italia centrale non sono mancate le sorprese dell’ultima ora.
Riconfermati gli uscenti David Sassoli, Silvia Costa, Francesco De Angelis e Roberto Gualtieri. Salta la ricandidatura di Guido Milana, attivo sul territorio già da alcune settimane in vista del voto di maggio.
Tra i candidati troviamo anche l’ex presidente della Provincia di Roma Enrico Gasbarra e il deus ex machina del Pd romano Goffredo Bettini.

Capolista sarà la deputata Simona Bonafè dopo la rivoluzione notturna stabilita dal premier Matteo Renzi e caratterizzata dalla scelta di mettere candidati donne a capo delle liste.
Completano l’elenco dei democrat candidati nell’Italia centrale il consigliere regionale della Toscana Nicola Danti, Lorenza Pesaresi, Leonardo Domenici, Manuela Bora, Valentina Mantua, Claudio Bucci e Ilaria Bonaccorsi.

Preponderante la componente dei candidati provenienti dal Lazio, ben 8: Gasbarra, Sassoli, Bettini, De Angelis, Costa, Gualtieri, Mantua e Bucci.

******

SASSOLI (PD): “CON BONAFE’ FAREMO UNA CAMPAGNA ELETTORALE PER UNA NUOVA”

“Le elezioni europee del 25 maggio prossimo rappresentano una sfida decisiva per il nostro paese. In questo senso la scelta della Direzione Nazionale del Partito Democratico di candidare cinque donne capolista è la risposta giusta per dare più forza al nostro partito in Europa. Cinque donne che rappresentano una straordinaria scelta di freschezza”. Lo afferma in una nota David Sassoli, presidente delegazione Pd al Parlamento Europeo, candidato alle elezioni europee. “Come numero due in lista, saluto con entusiasmo la scelta di Simona Bonafè capolista nella circoscrizione dell’Italia Centrale. In tandem con Simona saremo capaci di mandare un messaggio chiaro a Bruxelles contro le politiche del rigore ed a favore di un’Europa più vicina ai cittadini, in grado di creare sviluppo e rilanciare l’economia” “Da una parte il populismo e la destra che vogliono ricacciarci indietro di decenni e rinchiuderci dentro i nostri confini, dall’altra il Partito Democratico che invece crede nell’Europa e vuole scommettere nel suo cambiamento. Inizia ora una campagna elettorale difficile. La migliore risposta che il Pd può dare passa dal rinnovamento già avviato dal governo Renzi e dalla nostra capacità di saldarci alla rete degli amministratori locali affinché possano, insieme a noi, mostrare l’importanza dell’Europa per i nostri territori e così far crescere la fiducia dei cittadini. Mai come in questo momento il nostro partito deve presentarsi unito davanti al paese”.

 

*******

 

MILANA (PD): “RITIRO LA MIA CANDIDATURA AL PARLAMENTO EUROPEO”

“Ringrazio la direzione regionale del Partito democratico del Lazio, che mi ha indicato per la riconferma alla candidatura per il Parlamento europeo, ma con la scadenza del mandato ho deciso di concludere il mio percorso politico all’interno delle istituzioni europee”. Lo comunica Guido Milana, europarlamen tare uscente del Pd per la circoscrizione Centro. “Sono convinto – prosegue Milana – che la competizione elettorale fornirà al Parlamento europeo una pattuglia di deputati protagonisti ed interpreti della realtà territoriale della nostra regione. Con questo gesto non si esaurisce certo il mio impegno nel Partito democratico, il sostegno alle sue istanze di cambiamento e la disponibilità a partecipare, sotto ogni altra forma, all’azione politica ed amministrativa del nostro Paese. Nelle prossime settimane, infatti, sarò in prima linea a sostegno di tanti amministrat ori locali, impegnati nel rinnovo dei Consigli comunali”. “Un grazie speciale va ai tanti cittadini che, ogni volta, mi hanno dato il loro sostegno ed accompagnato nella mia meravigliosa storia politica. Mi scuso con tutti coloro con i quali non ho potuto colloquiare in queste ore e che erano pronti a realizzare una nuova campagna elettorale”.

 

******

CIARLA (PD): “BENE SCELTE RENZI, LISTA PD ORA E’ PIÙ FORTE”

“Le elezioni europee saranno un appuntamento fondamentale per il futuro degli italiani”. Lo dichiara Mario Ciarla, consigliere regionale del PD del Lazio. “Il partito democratico le affronterà nel migliore dei modi, con un impegno forte per sostenere l’azione riformista del governo Renzi. In tal senso considero ottima-prosegue Ciarla- la scelta del segretario nazionale di candidare 5 donne capolista in tutte le circoscrizioni e particolarmente felice la scelta di far guidare la lista nella circoscrizione Italia centrale a Simona Bonafè. E’importante inoltre sottolineare come alcune disponibilità richieste nella direzione regionale del Lazio quali quelle di enrico gasbarra e di goffredo bettini siano state recepite dalla direzione nazionale. Siamo nelle condizioni di svolgere una campagna elettorale serena con una lista forte dotata di pluralismo e capacità con un mix indispensabile tra l’esperienza degli uscenti e di nuove forze che otterrà sicuramente un ottimo risultato. Un ringraziamento infine a Guido Milana- conclude il consigliere regionale PD- per l’impegno profuso in questi anni da europarlamentare la cui esperienza sarà sicuramente utile al nostro Partito.

By