Municipi

Cultura in periferia: il Comune acquisisce gratuitamente l’ex teatro Gerini

 

L’aula Giulio Cesare ha approvato una delibera, presentata dal vicesindaco e assessore al Patrimonio Luigi Nieri, sull’acquisizione dell’ex Teatro Gerini, che sarà iscritto adesso al patrimonio comunale. L’ex teatro potrebbe essere di fondamentale importanza per la promozione della cultura in periferia.

“Si tratta di un’acquisizione molto significativa. L’area dell’ex complesso Gerini sulla Tiburtina ha rappresentato sempre un polo di aggregazione sociale e culturale importante per gli abitanti dell’ex V Municipio – ha dichiarato il vicesindaco Luigi Nieri -. I cittadini e le associazioni del territorio, infatti, hanno condotto una lunga battaglia per impedire la demolizione del cinema-teatro Gerini presente all’interno del complesso, soprattutto perché si tratta dell’unica struttura teatrale presente nel Municipio. Sarà restituita ai cittadini una sala da 1.500 posti e Roma Capitale, attraverso questa acquisizione, renderà pubblico uno spazio culturale privato che era stato chiuso e lasciato nel degrado”.

La delibera comunale prevede l’accettazione della cessione gratuita da parte della Società Amplired S.p.A., del complesso immobiliare già destinato a teatro, ex complesso Gerini, e della relativa area di pertinenza, siti in Via Tiburtina 986, angolo Via Lanciano, nel IV Municipio.

Un plauso alla delibera anche dal Presidente del IV Municipio Emiliano Sciascia: “Questo atto dimostra l’impegno concreto del Campidoglio nel raccogliere e fare proprie le istanze presentate dai territori. L’ex Gerini è importante per il nostro territorio come luogo di aggregazione sociale e culturale e la sua acquisizione potrebbe segnare l’inizio di un processo di recupero di importanti aree fino ad ora abbandonate al degrado. I cittadini e le Associazioni del territorio in questi anni si sono impegnati a non abbandonare l’idea che fosse possibile e non solo giusto recuperare questo immobile di grande valore, oggi auspico che questo atto sia un primo passo verso l’acquisizione definitiva di una ricchezza per il patrimonio e per la cultura di un territorio.”

By