Roma

Boom di presenze alla Festa dell’Unità. Oltre 100 mila dal suo avvio

La Festa Democratica dell’Unita’ di Roma, dopo solo tre settimane dal suo avvio, ha gia’ registrato piu’ di 100.000 presenze. Un calendario ricco di appuntamenti che finora ha visto coinvolti oltre 120 ospiti per parlare e confrontarsi in merito ai temi piu’ attuali che riguardano la citta’ e il Paese, tra cui i Ministri Maria Elena Boschi, Marianna Madia e Stefania Giannini, il vicesegretario nazionale Debora Serracchiani, Massimo D’Alema, il presidente del Pd Matteo Orfini e il Sindaco di Roma Ignazio Marino. Molti altri poi quelli ancora attesi, come i Ministri Maurizio Martina, Giuliano Poletti, Federica Mogherini, Maria Carmela Lanzetta, Beatrice Lorenzin, Dario Franceschini, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio, il vicesegretario nazionale Lorenzo Guerini e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. “Il successo e la grande partecipazione di quest’anno” afferma il segretario Lionello Cosentino “dimostrano come la Festa dell’Unita’ di Roma si confermi essere la vera festa della citta’ e un importante momento di incontro per affrontare questioni fondamentali della politica nazionale e della vita quotidiana dei cittadini”. Con il coinvolgimento di oltre 300 volontari a serata, il programma propone ogni sera dibattiti, presentazioni di libri, concerti, proiezioni, iniziative gay e family friendly grazie alla partecipazione di un’ampia rete associazioni, e piu’ di cento stand e sei ristoranti per un totale di oltre mille posti a sedere. Tra i tanti appuntamenti previsti, l’11 luglio si terra’ la serata dedicata ai trent’anni dalla scomparsa di Enrico Berlinguer, in cui interverranno la figlia Bianca e Walter Veltroni. La Festa si svolgera’ fino al 26 luglio in Viale di Porta Ardeatina e Villa Osio, (Casa del Jazz). Tutte le informazioni, il calendario degli eventi, dei dibattiti e degli spettacoli sono disponibili su http://festademocratica.pdroma.it/

By