Campidoglio

Bilancio, maggioranza capitolina: “Noi impegnati solo a fare il bene di Roma. Nessuna ‘manovra d’aula’”

“Siamo al lavoro da circa una settimana in Assemblea Capitolina per dare alla città, dopo un anno, un bilancio e una certezza contabile ai servizi erogati dal Comune. Di fronte ad una manovra dall’intento dichiaratamente ostruzionistico da parte delle opposizioni, che ne mette a rischio l’approvazione, la maggioranza, con determinazione e compattezza porterà, entro pochi giorni, all’approvazione il bilancio 2013.

Sorprendono alcune ricostruzioni fantasiose e non veritiere apparse sui quotidiani circa il contenuto di una fantomatica ‘manovra d’aula’: naturalmente è compito degli uffici e della Giunta elaborare e approvare, come da prassi, un emendamento alla delibera di bilancio che raccolga il parere dei Municipi e la lunga discussione che si sta svolgendo in Aula.

Inoltre è responsabilità dell’Assemblea Capitolina, alla luce del sole e in piena trasparenza, discutere ed eventualmente migliorare la manovra per poi approvarla.

Qualsiasi iniziativa adottata da questa Maggioranza è mossa dall’unico interesse di fare il bene della città e risollevare la qualità della vita dei romani”. Lo dichiarano in una nota i capigruppo della maggioranza in Assemblea Capitolina Francesco D’Ausilio, Gianluca Peciola, Luca Giansanti e Massimo Caprari e il coordinatore della maggioranza Fabrizio Panecaldo.

By