Campidoglio

Bilancio, Campidoglio: TASI al 2,5 per mille su prime case, stangata sulle seconde

Voto favorevole da parte dell’Assemblea Capitolina alla delibera propedeutica riguardante la Tasi. Il provvedimento fissa l’aliquota al 2,5 per mille per le prime case, mentre per le seconde case l’aliquota raggiunge l’11,4 per mille, per lo sfruttamento totale dello 0,8 per mille stabilito come aumento massimo dell’aliquota base che i comuni possono applicare, previsto nel Salva Roma Ter. La nuova tassa dovrebbe far entrare nelle casse del Campidoglio, rispetto all’aliquota sulla prima casa, circa 85 milioni di euro. Previste esenzioni per seconde case date in comodato d’uso gratuito ai figli, con Isee inferiore ai 15 mila euro; esenzioni di 110 euro per immobili accatastati come prima casa e con una rendita fino a 450 euro; 60 euro per immobili con rendita tra 450 e 650 euro. Prosegue, cosi’, la discussione e votazione delle delibere propedeutiche al bilancio previsionale 2014. Un lavoro che andra’ avanti, secondo quanto stabilito, fino a giovedi’ quando dovrebbe essere stilato un nuovo calendario di lavori. (Fonte: ITALPRESS)

By