Municipi

Asl Anzio – Nettuno: “Scongiurata la riduzione di posti letto in estate”

“Con l’arrivo di 8 infermieri dagli ospedali di Albano, Ariccia e Marino nella prossima settimana è definitivamente scongiurata la riduzione di posti letto in estate. la Direzione Aziendale è intervenuta in modo molto deciso a contrastare le molte resistenze al cambiamento ed ha assunto l’impegno di programmare per l’anno prossimo già dalla primavera il rafforzamento dell’unico ospedale sul mare.

Anche le attività di ostetricia proseguono senza sosta grazie al temporaneo supporto di medici di Genzano.
Come noto a breve la Regione Lazio renderà pubbliche le linee guida alla compilazione degli atti aziendali delle asl con l’intento di riorganizzare la rete ospedaliera regionale; ciò renderà probabilmente possibile accrescere in modo stabile anche gli organici del nosocomio di Anzio e Nettuno.
Le difficoltà dell’ospedale restano per ora molte, il personale con molta dedizione si sta sobbarcando elevati carichi di lavoro, soprattutto in pronto soccorso e nei reparti più grandi.
In questi giorni abbiamo avviato a sollievo dei pazienti ricoverati una biblioteca di ospedale; è una delle prime esperienze nel Lazio ed è stata costruita a costo zero grazie alla donazione di più di 500 libri da parte di cittadini e associazioni, sarà gestita dal personale già occupato nella Discarge Room e nell’Ambulatorio Infermieristico; un piccolo segnale che l’ospedale ha voglia di crescere e modernizzarsi.
Lo dichiara in una nota il dott. Ciriaco Alfonso Consolante, della Direzione Sanitaria Polo H4, Anzio-Nettuno, Asl Roma H.

By