Roma

“Ascoltiamo la società”. Sala gremita per il lancio dell’associazione “Capitale Roma”

grippo

Sala gremita per il lancio dell’associazione “Capitale Roma” che si è tenuta ieri pomeriggio a Palazzo Santa Chiara con oltre 300 persone appartenenti ai municipi, al mondo produttivo, alla finanza, all’associazionismo e alla scuola che hanno ascoltato i 10 interventi dei professionisti e degli amministratori scelti per rappresentare l’eccellenza e il capitale umano di Roma.
L’associazione, nata da un’iniziativa della consigliera comunale Valentina Grippo e dell’avvocato Renato Giallombardo, sarà un luogo di confronto tra reti professionali e territoriali e un ponte tra competenze e territori, mettendoli a sistema per la città.
“La voglia che è alla base della nascita di Capitale Roma è quella di metterci all’ascolto della società, questa associazione nasce per superare il dualismo tra eccellenza da un lato e concretezza, servizi, impegni misurabili dall’altro.”
Così Valentina Grippo nel suo intervento di apertura in una sala che ha registrato presenze eccellenti come quella di Lionello Cosentino, segretario del Pd romano, l’europarlamentare Silvia Costa, l’onorevole Marianna Madia e l’ideatore del docufilm Sacro Gra Nicolò Bassetti.
Formazione scolastica, professionale e politica per aggiornare le nostre conoscenze, innovazione tecnologica per mantenere competitiva l’economia dei servizi: queste nelle parole dell’avvocato Renato Giallombardo, che ha aperto l’ evento, le linee guida dell’associazione.
Momento di dialogo e interazione per imprenditori, artisti e amministratori locali, la cerimonia di inaugurazione dell’associazione Capitale Roma si è conclusa con il saluto dell’onorevole Nardella, già vicesindaco di Firenze e membro della Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati, e con l’augurio di porsi nell’ottica di chi riconosce che le competenze senza politica sono come un corpo senza anima e che un metodo inclusivo sia, oggi più che mai, necessario per rendere i cittadini protagonisti.

 

By