Politica

Ammortizzatori sociali: firmato Accordo Quadro tra Regione Lazio e parti sociali

Ieri e’ stato firmato l’Accordo quadro tra la Regione Lazio e le parti sociali sui criteri di utilizzo degli ammortizzatori sociali in deroga in cui sono state ridefinite le modalita’ di gestione in seguito al decreto interministeriale del mese di agosto che disciplina i criteri per la concessione della Cassa integrazione e della mobilita’ in deroga. “La firma di questo accordo – ha dichiarato l’Assessore al Lavoro Lucia Valente – consente finalmente di dare risposte ai tanti cittadini che hanno terminato ogni forma di ammortizzatore sociale e aspettano le risorse per la mobilita’ in deroga e che senza questo accordo non avremmo potuto tutelare. A far data dal 1° settembre la regione Lazio torna a dotarsi di un ulteriore strumento di sostegno al reddito. Con questo accordo abbiamo inoltre esteso l’utilizzo degli ammortizzatori sociali – in deroga al decreto interministeriale di agosto scorso – anche ai datori di lavoro non imprenditori evitando cosi’ un’ingiusta differenziazione che avrebbe penalizzato i lavoratori impiegati in Associazioni, Fondazioni, Onlus”.

“Esprimo soddisfazione – ha concluso l’Assessore Valente – per la firma di questo accordo, dopo che il tavolo del mese di settembre si era concluso con un mancato accordo e non aveva sortito gli effetti sperati, e ringrazio tutte le parti sociali per il senso di responsabilita’ che hanno mostrato in questa occasione”.

By