Municipi

Aggressione di via della Vergini: il NCD del Municipio XIV presenta una mozione di solidarietà ma il Pd la respinge

Non è ancora sopito il ricordo dell’aggressione dei movimenti per la casa presso la sede dei gruppi consiliari Pd e Sel del Campidoglio in via delle Vergini, ed ecco che nel Municipio XIV diventa la polemica.

Questa mattina il gruppo del Nuovo Centrodestra in Consiglio municipale ha presentato una mozione di solidarietà nei confronti delle Forze dell’Ordine impegnate alla sicurezza dei luoghi e dei cittadini, per le gravi aggressioni subite e ai dipendenti dei Gruppi del PD e di SEL aggrediti dai facinorosi.
Nulla di politico, ma semplice solidarietà umana che non ha incontrato il favore dei “compagni” degli aggrediti. La maggioranza consigliare di PD e SEL, infatti, ho votato contro la mozione del Nuovo Centrodestra.

“Quello che è accaduto oggi in municipio ha dell’incredibile – ha dichiarato Davide Cecini, consigliere municipale del Nuovo Centrodestra – abbiamo presentato una mozione, che dopo l’aggressione subita dai movimenti per la casa dai dipendenti Pd e Sel in Via delle Vergini la settimana scorsa,  esprimeva solidarietà ai lavoratori ed agli esponenti di tali partiti. Nella stessa mozione, dopo l’ennesimo corteo che sabato scorso ha devastato Roma, si chiedeva di esprimere solidarietà alle Forze dell’ordine che hanno garantito la sicurezza dei cittadini ed impedito ulteriori saccheggi, ai commercianti del centro che sono stati costretti  a tenere chiuso il proprio esercizio perdendo il 70% del proprio introito settimanale, ed infine si chiedeva la condanna di qualsiasi occupazione abusiva ed il ripristino della legalità e della sicurezza.  La maggioranza Pd e Sel che sostiene il Presidente Barletta ha votato contro – ha concluso Cecini -: purtroppo è evidente l’incapacità di questa maggioranza di prendere le distanze dai movimenti violenti per il diritto all’abitare e dai cosiddetti gruppi antagonisti che ancora una volta sabato scorso si sono resi protagonisti di comportamenti che tengono in ostaggio i cittadini onesti e di devastazioni che rovinano l’immagine della capitale”.

 

 

 

 

 

 

Ad esprimere la ferma condanna di qualsiasi occupazione abusiva ed a richiedere gli interventi necessari a ristabilire sia la legalità che la sicurezza.

By