Roma

A Roma vince Renzi, Civati è secondo, flop di Cuperlo. I risultati nei quartieri. Espugnata la sezione rossa di via dei Giubbonari

renzivince

Per Matteo Renzi è stato un plebiscito anche nei 225 seggi allestiti in città. Il 60,16% è il risultato finale ottenuto dal sindaco di Firenze nella Capitale (80.748 voti). Seconda posizione, a sorpresa, per Pippo Civati con 28.071 voti e quasi il 20%. Flop di Cuperlo che con 25.395 voti è fermo al 19%.
150 mila i votanti in fila ai seggi nel giorno dell’Immacolata.Pesante e deludente la sconfitta di Cuperlo sulle rive del Tevere, dove poteva contare sull’appoggio della nomenklatura e di quasi tutti i parlamentari democrat capilista nei collegi cittadini. Il risultato acquista contorni più preoccupanti se confrontato con il voto dei circoli poco meno di due mesi fa.

Dalla parte di Matteo Renzi si erano schierati gli assessori Estella Marino (Ambiente), Paolo Masini (Lavori Pubblici) e Guido Improta (Trasporti). Con Cuperlo, invece, Nicola Zingaretti, Daniele Ozzimo (assessore capitolino alla Politiche Abitative) e Marta Leonori (assessore Attività produttive).
Il testa a testa per il secondo posto ha avuto diversi esiti: in periferia sembra averla spuntata Gianni Cuperlo, mentre Pippo Civati è davanti nei circoli del centro storico.
A San Basilio Renzi ha ottenuto 262 voti, Cuperlo 148 e Civati 83.

Nel quartiere Nomentano-Italia, dove si votava presso il circolo di Via Catanzaro e i 4 gazebi allestiti dai volontari, il successo di Renzi ha contorni ancora più evidenti: il sindaco di Firenze è in testa con 1870 voti, seguito da Civati con 735 e Cuperlo con 505 voti.

Da analizzare politicamente il flop di Gianni Cuperlo nel circolo di viale Giulio Cesare (appena 91 voti contro i 137 di Civati) e nella roccaforte rossa (ormai ex?) di via dei Giubbonari, anche qui superato dal deputato lombardo. Su 1.213 votanti, il sindaco di Firenze ha ottenuto 716 preferenze, 272 per Civati e 225 per Cuperlo, quest’ultimo sostenuto anche dalla segretaria di circolo Giulia Urso. In controtendenza il risultato finale del municipio Tiburtino (ex V), dove Cuperlo ha tenuto, seguendo in termini di preferenze Matteo Renzi.
Un successo assoluto Pippo Civati lo ha ottenuto nel piccolo circolo di via Giustiniano Imperatore, dove potevano votare immigrati e fuorisede.

By